I CONSIGLI DI MICHEL ROBERT

L'effetto Boomerang

L’incomprensione che a volte si genera tra alcuni cavalieri e i loro cavalli ci fa talvolta assistere a spettacoli poco edificanti. La ragione è sempre una sola: il cavallo non può darci la risposta che vogliamo se la nostra domanda non è chiara e lui non è quindi in grado di capire cosa vogliamo. Fare e volere il bene del proprio cavallo, del proprio entourage e di chi fa parte delle nostre vite permette di ricevere in cambio altrettanto bene. Tutti i cavalieri brutali o violenti prima o poi si perdono per una concatenazione naturale di avvenimenti, di causa ed effetto. La violenza ritorna indietro come un boomerang. Eppure sono convinto che non è mai troppo tardi per cambiare e anche chi ha preso una cattiva strada può sempre tornare sulla retta via.

Michel Robert per Wow